fbpx

LA FIGURA DELL’OPERATORE OLISTICO

Per operatore olistico si intende colui che pratica la cosiddetta medicina non convenzionale, quindi altro non è che un operatore di benessere. Benessere è diverso sia da “pratiche estetiche”, sia da “pratiche mediche”.

Quindi l’operatore olistico (e fra questi risultano esserci anche i massaggiatori esclusivamente olistici) è colui che effettua un servizio di esclusivo benessere, senza sconfinare in pratiche estetiche che solo le estetiste (che studiano 3 anni) possono effettuare. E ovviamente non effettua servizi per migliorare lo stato di una patologia. L’operatore quindi, che sia naturopata o massaggiatore shiatsu o altro, effettua un servizio manuale e senza alcun macchinario.

Ed effettua il suo servizio di benessere naturale su persone esclusivamente sane. Non tratta patologie muscolari o ossee che solo un fisioterapista o medico può trattare. In poche parole l’operatore olistico altro non fa che migliorare lo stato di salute, già buono, delle persone senza sconfinare in alcuna pratica di estetica (miglioramento visivo di una zona del corpo) e medica (cura di patologie). L’operatore non cura, ma migliora!

In Italia ancora non esiste una legge che regolamenta il settore olistico, quindi non c’è una legge che regolamenta il mondo olistico in generale e di conseguenza anche le varie sotto-categorie (shiatsu, ayurveda, massaggiatore svedese, riflessologo plantare etc.).

Si sono fatti passi in avanti dopo la pubblicazione della Legge n.04 del 14 Gennaio 2013, ovvero disposizioni in materia di professioni non regolamentate. Tra questi figurano gli operatori olistici, i webmaster e tutti coloro che non hanno una legge che li regolamenta (vedi gli estetisti e i fisioterapisti), o che non hanno un albo/ordine (come ad esempio gli psicologi).

Questa legge ammette l’esistenza delle figure non regolamentate, nel panorama del lavoro italiano, ma tutela di più il rapporto consumatore/professionista che non la figura dell’operatore olistico in se.

Ma sicuramente è una legge che ha posto elementi importanti, uno su tutti: “queste professioni non regolamentate esistono e quindi bisogna mettere un po di ordine”. Diciamo che è un buon punto di partenza per tutti (professionisti e clienti), in attesa della fatidica legge che metterà definitivamente ordine una volta per tutte.

Se vuoi approfondire questo discorso, abbiamo 2 risorse per te che puoi subito consultare:

  1. la sezione delle normative olistiche che aggiorniamo costantemente e che riporta leggi,sentenze e pareri sulla figura dell’operatore olistico e di figure affini (mcb, estetista)
  2. il nostro ebook gratuito che ti mostra le 9 tipologie di lavoro con i massaggi di esclusivo benessere e trattamenti olistici nel 2016.

Buona lettura!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × uno =