COME LAVORARE CON I MASSAGGI OLISTICI (IN REGOLA) A ROMA, NEL LAZIO E IN TUTTA ITALIA

Si può lavorare con i massaggi a Roma, nel Lazio e in Tutta Italia? Qual’è il valore dei titoli rilasciati? Cosa bisogna fare per essere in regola senza rischiare multe dal punto di vista fiscale e legale?

E’ la risposta a questa e altre decine di domande che forniamo continuamente a tutti i nostri lettori e a tutti i nostri iscritti.  Tu sei un operatore di trattamenti olistici o estetista che vuole semplicemente lavorare con i soli massaggi di benessere naturale….E vuoi finalmente sapere come muoverti sul pratico per lavorare in maniera legale, veloce e pratica, dal punto di vista fiscale e burocratico. Vuoi semplicemente lavorare in questo mondo perchè è questa la tua passione.

Oppure sei un massaggiatore olistico professionista che vuole capire come essere totalmente in regola, evitando multe, comportamenti errati e poter così essere un professionista completo che si scrolla di dosso la paura di non essere tutelato al 100%.

Quando siamo nati nel 2009, e abbiamo fondato Massaggi & Lavoro, la nostra missione era chiara. Ovvero aiutare gli operatori di trattamenti manuali di benessere a lavorare nonostante il vuoto normativo che esisteva e che per certi versi esiste ancora nel panorama italiano da molti anni.

Abbiamo dedicato tutti questi anni  e tutti i nostri sforzi a fare una sola cosa, dedicarci allo studio e alla conseguente messa in pratica, di tutte le normative esistenti nel mondo dei massaggi olistici. Per aiutare gli operatori italiani.

Te lo sveliamo in maniera chiara e diretta senza giri di parole: tu oggi puoi lavorare e realizzare questo grande sogno, ma devi sapere come fare se no rischi grosso.E questo se abiti a Roma o zone limitrofe, nel Lazio ma anche in qualsiasi zona d’Italia.

Ehi aspetta un momento. Prima di continuare ti consigliamo vivamente di visionare il nostro corso dal vivo: iscriviti qui e potrai scoprire cosa facciamo sul pratico con un programma e un evento unico in Italia, per aiutare gli operatori a lavorare senza intoppo e senza commettere errori

facebook_0881628474

Ci sono poche ma semplici regole da seguire e che noi abbiamo iniziato a divulgare. Perchè è così che stanno le cose: nessuno tra scuole, commercialisti, insegnanti olistici ti ha mai detto cosa devi fare e cosa non devi fare per lavorare! Esistono una serie di passi da compiere che sviano completamente dal concetto di “attestato”, di “iscrizione presso un’associazione” e che ti permettono di POTER REALIZZARE QUESTO SOGNO: lavorare in piena regola con massaggi e trattamenti olistici, e con la consapevolezza di saper affrontare ogni situazione nella MANIERA GIUSTA, SENZA COMMETTERE ERRORI E SAPENDO COME AGIRE QUALSIASI DIFFICOLTA’ TI SI PONGA DAVANTI.

Ma te lo ripetiamo: nessuno te l’ha mai detto ed è per questo che noi siamo nati nel 2009.

Mentre tutte le scuole massaggi si sono preoccupate di sfornare migliaia di operatori negli ultimi 20 anni, noi siamo stati gli unici ad esserci preso l’impegno più grande e più gravoso: dedicarci esclusivamente ad aiutarli a lavorare! E ancora lo facciamo con grande convinzione perché è la nostra MISSIONE.

Non sappiamo se hai avuto modo di leggere la nostra storia sul nostro sito. Magari ci hai scoperto in questi mesi, o ci conosci da anni, ma potrebbe essere la prima volta che capiti qui sulla nostra pagina, quindi ti diremo come stanno le cose così che tu capisca bene perché noi rappresentiamo l’innovazione nel mondo olistico, PARTENDO PROPRIO DA QUELLO CHE HAI APPENA LETTO: ci sono centinaia di scuole che da decenni formano persone a diventare operatori, come se fossero una fabbrica che produce robot in serie, e questi operatori poi non sanno come interfacciarsi sul mercato del lavoro.

Ogni anno migliaia di persone diventano operatori di una specifica tecnica di massaggio ma poi non sanno cosa fare.

TUTTI FORMANO PERSONE A DIVENTARE MASSAGGIATORI OLISTICI, MA NESSUNO DI LORO POI DICE LORO TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE, IN MANIERA OCULATA, PER:

  • aprire uno studio privato a casa, basandosi anche su storie di chi ci è già passato
  • aprire uno studio in un locale apposito con regolare destinazione d’uso
  • cosa succede a livello previdenziale (e non la solita storia della gestione separata INPS, ma molto, molto di più)
  • quali sono le scadenze esatte per legge delle tasse
  • cosa gli aspetta sul pratico a livello di tassazione in qualsiasi situazione l’operatore vada a lavorare (freelance, studio, centro, domicilio etc.)
  • quali sono le leggi da seguire per essere in regola al 100%
  • come si deve comportare sul pratico e quali strumenti deve utilizzare per poter essere sempre tutelato al 100% davanti alla legge italiana
  • e tantissimo altro

ED E’ SEMPRE STATO COSI’ fino a quando nel 2009, uno dei tanti operatori formati, ovvero me stesso (Francesco G.Saccà) dopo aver speso la bellezza di 3000 € per un corso a Viterbo, che gli rilasciò un attestato, non decise di mettersi alla ricerca di informazioni per lavorare come avevano già fatto centinaia di operatori di massaggi olistici.

Scoprii che c’erano informazioni contraddittorie, e che c’erano circa 100 siti web che davano sempre la solita spiegazione su come lavorare “l’operatore olistico può lavorare aprendo p.iva e utilizzando il codice ateco 96.09.09….si iscriverà all’INPS Gestione separata…e pochissime altre informazioni”.

Nella mia mente allora 23enne scattò qualcosa… E cioè la voglia di cambiare tutto questo, creando una realtà che desse maggiori spiegazioni agli operatori come me, andando direttamente sul campo, approfondendo ogni minima tematica attinente agli aspetti fiscali, legali e burocratici del “lavorare con massaggi olistici e trattamenti olistici manuali”.

Ed è così che fondai Massaggi & Lavoro, quello che all’inizio era solo un blog informativo che raccoglieva informazioni prese in maniera continua anche fuori da internet.

Successivamente Massaggi & Lavoro è diventata una grande realtà composta da varie figure ora, quindi commercialisti, avvocati, operatori che amano il progetto di poter aiutare altri operatori e ora oltre a centinaia di articoli informativi, ha saputo divulgare moltissime informazioni anche grazie a decine di ebook (libri digitali).

Ma questo non bastava ne a me, ne a tutto lo staff. C’era bisogno di fare molto di più e portare fuori dal web il progetto, per poter aiutare di persona ogni operatore dal vivo…

Ecco perché abbiamo creato un evento che tu oggi stai scoprendo: il primo di tanti corsi dal vivo che permetteranno a 30-32 operatori, a Roma, di avere il massimo della formazione e capire una volta per tutte come lavorare in piena regola con massaggi olistici e trattamenti. Siamo una giornata intera con te, pronti a prenderti per mano e a rispondere alle tue domande una volta per tutte.

VOGLIAMO DARTI LA CERTEZZA CHE TU, DA QUEL GIORNO E SOPRATTUTTO DAL GIORNO DOPO, NON DOVRAI PIU’ CERCARE INFORMAZIONI PERCHE’ HAI UNA SQUADRA PRONTA AD AIUTARTI UNA VOLTA PER TUTTE!

A proposito…Vuoi scoprire subito tutti i dettagli del corso? Clicca qui subito

facebook_0881628474

Noi d’altronde siamo così: facciamo solo questo e non formiamo persone a diventare operatori come tutti, anzi, abbiamo scelto di essere gli unici  a dedicarci ad aiutarli a lavorare. E dedichiamo le nostre vite a questo perché nel mondo olistico è questa la cosa di cui c’è più bisogno da sempre.

Anche perché io personalmente so bene tu oggi come ti senti, oppure come ti sei sentito/a in passato: ci sono passato prima io e poi l’ho potuto constatare centinaia di volte conoscendo ed interfacciandomi via email e telefonicamente con centinaia di operatori olistici…

Vuoi semplicemente lavorare ma hai mille dubbi.

A noi non devi spiegare nulla e il perché te lo spiego proprio nel prossimo capitolo.

 

Ci sono 4 cose importanti…4 lezioni che ABBIAMO IMPARATO SULLA NOSTRA PELLE e che abbiamo poi trasmesso a centinaia di operatori di Italia (leggile bene).

Quando vuoi diventare massaggiatore o operatore olistico sei mosso dalla grande passione che ti lega a questo mondo. Magari adori l’arte orientale, oppure senti la missione di portare del benessere alle persone con la più grande arte esistente al mondo: il massaggio.

Fai un corso magari economico per rischiare poco e capire se è la strada giusta. Scopri che in effetti è così e questo mondo ti piace a tal punto che decidi di andare avanti. Spendi altri soldi per far corsi più approfonditi e ti innamori del mondo olistico da poter affermare con tutta franchezza: “voglio diventare un massaggiatore esperto e lavorare con questa mia passione”. E’ il lavoro della mia vita

Ci metti impegno e passione e fai tantissimi sacrifici per pagarti i corsi. Sacrifici di tempo ed economici immani!

Ma terminato il corso o i corsi formativi, spendendo centinaia se non migliaia di euro, scopri che lavorare sul pratico non è così facile e apprendi la prima grande verità: quella che io personalmente chiamo la VERITA’ DEL MASSAGGIATORE.

 

ESPERIENZA PRATICA N.1: LA VERITA’ DEL MASSAGGIATORE

Un massaggiatore olistico scopre che è problematico lavorare sul pratico, solo dopo che si è formato completamente

Sembra ovvio, ma la gran parte dei massaggiatori non si informa molto prima di fare un corso: chiede degli attestati se sono validi, riceve molto spesso un si come risposta e durante il corso accenna qualche domanda su cose fiscali che vengono presto liquidate con “ti forniamo un commercialista noi dopo tranquillo/a, ora pensa a formarti”.

Solo dopo essersi formato e aver preso uno o più attestati, comincia a concentrarsi sulla questione: “devo sapere come lavorare” e quindi si documenta in giro, sentendo altri massaggiatori, frequentando forum, cercando informazioni su internet e finendo anche nel nostro sito web Massaggi & Lavoro.

Capisce che la questione del massaggiatore olistico è seria e non è uno scherzo. Scopre che esistono centinaia e centinaia di operatori che non sanno come lavorare senza partita o con partita iva, non sanno se è possibile farlo in tutte le Regioni senza esser estetisti o fisioterapisti, non capisce il vero valore della Legge n.04 Del 14 Gennaio 2013 e scopre molte cose apparentemente contraddittorie. Quindi denota che è problematico lavorare con i massaggi sul pratico anche perchè c’è molta disinformazione.

Apprende così la seconda terribile verità, che noi chiamiamo: L’INGANNO MENTALE DEL MASSAGGIATORE OLISTICO.

 

ESPERIENZA PRATICA N.2: L’INGANNO MENTALE DEL MASSAGGIATORE OLISTICO

Il massaggiatore olistico comincia ad avere paura: sogno o son desto?

Un massaggiatore olistico dopo aver realizzato che non è così semplice capire come fare a lavorare con o senza partita iva, a casa, da freelance nelle strutture o a domicilio, entra nel pallone: comincia a pensare che non può lavorare, che magari se non è estetista o fisioterapista non può assolutamente svolgere trattamenti olistici. Sente che ha buttato dei soldi, gli comincia a mancare la terra sotto ai piedi.

In lui si fa viva la paura, che mai riuscirà a lavorare in questo mondo che ama tanto. E’ un inganno della mente perché l’operatore non ha ancora a giusta informazione che gli consente di essere lucido abbastanza, da capire che può lavorare e come muoversi per farlo.

Quindi è frastornato e a prescindere dalla sua situazione finanziaria, comincia a realizzare erroneamente che lavorare come operatore con o senza partita iva sarà difficile se non impossibile. Anche io personalmente ho vissuto questa fase e so come ci si sente. Dentro di me la rivivo ogni volta che parlo con un operatore via email o al telefono e anche se non è piacevole, rappresenta per me uno stimolo per aiutare sempre ogni persona che ci chiede come poter uscire da questa situazione.

Ed è qui che subentra la giusta informazione e l’esperienza sul campo per aiutare ogni operatore che arriva ALL’ESPERIENZA PRATICA N.2, permettendogli di capire cosa fare e cosa non fare per lavorare.

L’operatore a questo punto realizza la sua 3° lezione vitale: deve assolutamente scoprire sul pratico se qualche suo collega in giro per l’Italia ce l’ha fatta a realizzare il proprio sogno e si focalizza su questo aspetto.

 

ESPERIENZA PRATICA N.3: REALIZZARSI GRAZIE ALL’ESPERIENZA E I CASI DI STUDIO DI ALTRE PERSONE

 E’ possibile realizzare il proprio sogno di lavorare con i massaggi olistici e trattamenti manuali olistici, se segui chi lo ha fatto prima di te con successo. 

L’operatore a questo punto capisce seriamente che in assenza di una regolamentazione unica statale valida per tutti nel mondo olistico, deve sapere se c’è qualcuno che ha avuto a sua stessa situazione e l’ha superata. Si è accesa una speranza concreta nel suo cuore e la domanda che riecheggia nella sua testa è questa: ” manca una regolamentazione unica a livello statale, ma nonostante questo molti affermano che non ce la fanno a lavorare, e molti altri invece lavorano da veri professionisti. Perchè?”.

Noi abbiamo imparato questa lezione dopo poco tempo e abbiamo fondato Massaggi & Lavoro proprio per fare di tutto per ogni operatore, nell’aiutarlo a lavorare, anche quando si dice che nella sua regione ci sono enti e pareri che remano contro questo sogno. Tutti hanno il diritto di lavorare e gli operatori ben formati che vogliono vivere di questo lavoro devono capire cosa fare e cosa non fare per lavorare tutelati e senza correre rischi.

Casi di studio pratici di chi ce l’ha fatta, sentenze, interpretazioni e informazioni reperite e studiate continuamente, sono ciò che diamo agli operatori che arrivano a vivere sulla propria pelle questa terza esperienza pratica.

Grazie ad articoli, ebook gratuiti, assistenza via email, telefonica, manuali ebook e corsi dal vivo.

E gli operatori stessi a questo punto si accorgono che hanno una realtà disposta ad aiutarli, purché agiscano seguendo determinati criteri validi frutto di anni e anni di esperienza.

Per cui l’operatore si comincia a liberare dalle catene e comincia a muoversi perché apprende appieno la sua quarta e ultima esperienza (questa volta una LEZIONE LIBERATORIA)…

 

ESPERIENZA PRATICA N.4: CONCRETIZZARE IL SOGNO SUL PRATICO MUOVENDOSI VELOCEMENTE E SENZA PAURA

 Dopo la paura, le crisi, e il riaccendersi della speranza, l’operatore si convince che può lavorare e ha tutti i mezzi per farlo, quindi comincia ad agire sul pratico schivando le mine, seguendo ciò che serve veramente.

Si passa all’azione pratica e l’operatore assistito da chi ha a cuore la realizzazione del suo sogno, comincia a muoversi per lavorare in piena regola dal punto di vista fiscale, legale e burocratico, fino a poter dire “ora posso lavorare alla grande e vivere grazie a questa professione stupenda”.

Il passo successivo sarà quello di aumentare la clientela, ma almeno la fase di aver aperto la sua partita iva, sapendo come affrontare ogni situazione e stando sempre tranquillo al 100% dal punto di vista legale è stata realizzata in maniera superlativa.

Tu hai vissuto queste fasi? Le stai vivendo?

Se sei in una di queste 4 tappe del percorso è fondamentale per te valutare di partecipare al nostro corso perché ti aiuteremo con tutto quello che serve, a farti lavorare senza paura, con i giusti strumenti.

Vuoi avere più informazioni sul corso adesso? Clicca qui sotto sull’immagine e scopri tutti i dettagli.

 

facebook_8514b61877





You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due + 8 =